27 gennaio - Giornata della Memoria

Casa Piani e le Biblioteche di Ponticelli, Sasso Morelli, Sesto Imolese e Zolino dedicano ai ragazzi delle scuole  primarie e secondarie alcuni incontri sul tema della memoria della Shoah.

23 gennaio 2019, ore 9.00, Casa Piani, per le secondarie di primo grado

23 gennaio 2019, ore 14.00, Biblioteca di Ponticelli, per la classe quinta della scuola primaria

Il gioco di Arpad. · Vita e morte di Arpad Weisz, allenatore ebreo  

Storia di Arpad Weisz, ebreo ungherese, calciatore e allenatore tra i più grandi e innovativi del suo tempo. Come allenatore porta allo scudetto l'Inter nel 1930 e due volte il Bologna nel 1936 e nel 1937. Lasciata l’Italia a causa delle leggi razziali, si rifugia in Olanda dove viene catturato e deportato con tutta la famiglia. Muore ad Auschwitz il 31 gennaio 1944. Storia a lungo rimasta nell'oblio, tornata alla luce grazie al libro di Matteo Marani Dallo Scudetto ad Auschwitz. Vita e morte di Arpad Weisz, allenatore ebreo. Incontro con Alfredo Tassoni del Club Cosmopolita Arpad Weisz - Il gioco di Arpad.

 Giovedì 24 gennaio, ore 10.00, Biblioteca di Sasso Morelli

28, 29 e 30 gennaio, ore 10.00, Casa Piani

Per le classi quinte della scuola primaria

La valigia di Hana

La storia di Hana Brady raccontata dalla giornalista Karen Levine: “Nel marzo del 2000 una vecchia valigia arriva nel piccolo museo dell’Olocausto di Tokyo, in Giappone. Sopra qualcuno ha scritto con della vernice bianca: Hana Brady, 16 maggio 1931, orfana. Chi era Hana? E che cosa le è successo? Fumiko Ishioka, la curatrice del museo ha seguito le tracce di una bambina di tanti anni fa, che possedeva una valigia e che è finita ad Auschwitz”.

Percorso multimediale con letture di brani, proiezione di documenti e foto d'epoca.

A cura delle biblioteche

 Venerdì 25 gennaio  ore 10.30, Biblioteca Pippi Calzelunghe

Per le classi quinte della scuola primaria

Bisogna avere buona memoria per mantenere le promesse

Ricordi, storie, narrazioni per la giornata della memoria. A cura di Officina Immaginata

 Martedì 5 febbraio, ore 10.30, Biblioteca di Sesto Imolese

Per la classe quinta della Scuola primaria e per le classi prima e seconda della secondaria di primo grado

Memoria

Si è ciò che si ricorda. Il ricordo è alla base del sentimento della nostra identità e unicità, restituisce coerenza alla nostra storia permettendoci di vivere con maggiore consapevolezza il presente. Storie di umiliazioni, di stenti, di tragedie e lutti subiti, ma anche storie di quotidianità, di balli clandestini, di amori nati nei sottoscala durante i bombardamenti, di ideali da seguire ad ogni costo. Un punto di vista intimo e forte, quello delle donne, che racconta di un mondo in trasformazione di cui si fanno protagoniste. Voci di bambine, ragazze, madri, ripercorrono frammenti di vita impossibili da dimenticare, parole raccolte nel tempo, sul filo del ricordo e dell'oralità giunta fino a noi. A cura di Officine Duende.

 Nel sito di Casa Piani si possono consultare alcune bibliografie sulla Shoah


apri

Date:

  • dal 23 gennaio 2019
      al 30 gennaio 2019

Download:

giornomemoria2019li1 (2.1Mb)
versione stampabile